sabato 10 giugno 2017

colpevole di un nuovo libro MTC: Crêpe is the New Black!


Chi è capitato sul mio profilo Facebook ieri mi ha visto immortalata in una foto in stile segnaletico, la prima in assoluto in cui appaio in rete con un'immagine riconoscibile. Be', "riconoscibile" è una parola grossa: diciamo, a pura tutela della mia vanità, che l'aspetto dimesso ed allucinato, del tutto voluto, mirava a rendere l'idea dell'ipotetico arresto. La pubblicazione di un ritratto personale in tutto il mio autentico splendore è riservato ad un futuro moooooolto più che prossimo, e non è neppure quello che appare sul profilo oggi.


Pure in quella seconda foto su Facebook appaio infatti ancora in stile carcerata, ma oggi con due dettagli differenti e di non poco conto: un'espressione sempre allucinata ma decisamente più sorridente, come fossi soddisfatta fondamentalmente di "ciò che ho combinato", ed un cartello segnaletico che non riporta più una domanda ma una risposta: "okonomiyaki!" 

Chissà chi me l'ha fatto fare, uno si chiede... Ovviamente il mio svelamento on line, per di più in chiave derelitta, è tutta colpa dell'MTC! Questa volta, autodefinitosi "gastrocarcere", ha reso tutti colpevoli del suo sesto, nuovo libro di gruppo:  CRÊPE IS THE NEW BLACK, ovvero tutto quello che si potrebbe mai immaginare di leggere su crêpe, pancake e affini. 

Naturalmente il mio contributo sta nella sezione affini, ovvero da "Giro del Mondo", con una ricetta giapponese (l'okonomiyaki, appunto) ma ho operato anche qualche altra incursione di sostegno" a tema nipponico, facilmente individuabile.



Non manca comunque tutta la parte tecnica con i trucchi per crêpes classiche perfette, così come abbondano ricette base ed evolute, sia dolci che salate, nonché spunato ovunque suggerimenti per farciture, salse, decorazioni...



Per scoprire tutti i golosissimi contenuti del libro edito da Gribaudo, confezionato con cura da Alessandra Gennaro, che lo ha farcito con i disegni di Mai Esteve e lo ha fatto grondare di fotografie di Paolo Picciotto, non resta che procurarselo: esce oggi in edicola insieme a La Nazione e a Il resto del Carlino, ma è anche prenotabile sul sito Feltrinelli e su quello di Amazon e dal 15 giugno sarà  acquistabile in libreria, da Feltrinelli e oltre. 

Qui ne riporto, giusto per comprenderne lo spessore, la pagina che ne illustra la filosofia di base:



Per il resto dei contenuti, invece, e per lasciarsi avvolgere dal fascino ironico, elegante e goloso di questo godibilissimo libro (quasi fossimo delle farciture da crêpe)... tutti in edicola, libreria o negli shop on line!  Preferibilmente in tubino nero...



  • rivoli affluenti:
  • un florilegio di foto da carcerati, ieri e oggi, su Facebook... Gustatevele, prima che la velocità della rete le sorpassi con qualcosa di meno collegiale e divertente!
  • gli altri 5 libri di MTC?! Ma... tutti questi, ovviamente! E, come i precedenti, anche parte del ricavato di questo libro va a sostegno delle attività di Piazza dei Mestieri.

4 commenti: